In questo sito utilizziamo i cookie, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Per maggiori informazioni clicca qui oppure chiudi.

Quando un ascensore risulta vecchio (senza un particolare valore architettonico o storico) e malfunzionante (continui problemi/interventi), è il momento in cui la proprietà deve orientarsi verso un intervento radicale.

La SAE Ascensori è in grado di proporre una soluzione completa, sia dal punto di vista estetico che tecnico, articola in tre fasi:

  • individuazione, sulla base delle richieste del cliente e delle possibilità strutturali dello stabile, del tipo di accessibilità possibile per il nuovo impianto oltre alla definizione delle migliorie di funzionamento rispetto al precedente impianto; il lavoro consiste nel valutare la possibilità di installare porte di cabina e di piano completamente automatiche con apertura maggiore rispetto alle precedenti, cabine con portata e capienza di persone aumentata, manovra di funzionamento più appropriata al tipo di traffico dello stabile e maggiore velocità di esercizio.

    Questa prima fase termina con la progettazione definitiva del nuovo impianto; per la scelta dei materiali tecnici dell’impianto, salvo diverse e particolari indicazioni del cliente, la SAE Ascensori ha selezionato una serie completa di materiali (rigorosamente made in Italy) che meglio rispondono alle caratteristiche tipo di resistenza all’uso ed efficienza.
  • scelta dei materiali che influenzeranno l’estetica dell’impianto. Grazie alla notevole esperienza, la SAE Ascensori supporta e consiglia il cliente tra la vasta gamma di materiali a disposizione (attraverso foto e campionari o, su richiesta, visite presso impianti già realizzati). La seconda fase si completa con l’ordine completo e definitivo dell’impianto presso i nostri fornitori.
  • la terza ed ultima fase consiste nella realizzazione vera e propria dell’opera, preparazione e messa in sicurezza del cantiere, smontaggio dell’impianto e montaggio del nuovo impianto, collaudo e consegna dell’ascensore.

    Questa fase dura in media 18-22 giorni lavorativi.

E' prioritario per la SAE Ascensori cercare di ridurre al minimo i tempi in cui lo stabile rimarrà privo del servizio di ascensore, consapevole del disagio arrecato agli utenti/condomini.

Ogni vostra esigenza troverà la giusta risposta, contattateci: